L’essenziale

Nella Chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Roccalbegna, paese adagiato ai piedi di un grande masso alle pendici del Monte Amiata, sono conservati i resti di una pala d’altare di Ambrogio Lorenzetti. Nella pala sono raffigurati la Madonna col bambino e i santi Pietro e Paolo. A dominare la scena, l’oro e i colori delle […]

Continue Reading

Versi fioriti all’alba

Piazza San Pietro alle 5,30 del sabato mattina è deserta. Solo un gruppo di persone staziona lungo il colonnato in attesa di accedere al portico della basilica. Un gruppo di persone che man mano che passano i minuti ingrossa le proprie fila. Io sono tra loro. Mi accompagna Mirco, amico di tante avventure alla ricerca […]

Continue Reading

Quella porta stretta da non passare da soli

Da piccolo la mamma mi portava alla processione del Venerdì Santo. Capitava di arrivare alla Chiesa di San Rocco che la folla occupava già tutta la strada. Allora finivamo nel gruppo di coda, lontani dalla croce. Ma quando il corteo mostrava la testa attraverso lo squarcio dei vicoli perpendicolari alla via maestra, venivo assalito da […]

Continue Reading

La più povera tra le arti

A un tratto lei incrocia le braccia e sporgendosi sul piatto dice: a cosa serve la poesia? A niente, rispondo io, a niente. Lo dico ogni volta che mi fanno questa domanda. Ogni volta che questa domanda me la faccio io. Sarà perché la poesia è l’arte più povera tra le arti, fatta com’è solo […]

Continue Reading

Come stanno i ragazzi?

“Tu le vedi le croste sulle ginocchia dei ragazzi?”. Sabato mattina. Al centro della piazza mi arriva secca questa domanda. “Dico – continua la voce al telefono interrompendo il mio silenzio – io e il mio amico alla loro età “spianammo” un intero quartiere”. No, i ragazzi quei segni addosso non ce l’hanno più. Quelle […]

Continue Reading

State contenti, umana gente, al ‘quia’

Decifrare i dati, legarli uno ad uno perché emerga un significato.Di alcuni di essi ci sembra di intravedere il senso, di altri non resta che un grande punto interrogativo. Dove sta scritto, però, che ogni arcano debba essere svelato, che ogni nodo debba essere sciolto, possibilmente prima dello scadere del tempo? Qui si tratta della […]

Continue Reading

Quando Dante indica la via della salvezza

“Se ogni storia è storia di salvezza, allora l’arte e la poesia possono rivelarsi strumenti di riscatto della dignità di ogni singolo individuo” (dalla prefazione di Andrea Monda). Questa frase riassume molto bene la traiettoria del lavoro compiuto da Nicola Bultrini, poeta e scrittore romano, con il suo Con Dante in esilio, Edizioni Ares. Bultrini compie un viaggio, […]

Continue Reading

Questa ripartenza “alle porte co’ sassi”

“Siamo alle porte co’ sassi” è un antico detto fiorentino che risale all’epoca in cui la città stava ancora chiusa dentro le mura. Essere “alle porte coi sassi” indica quelle situazioni in cui c’è l’imminenza di una avvenimento e ci si accorge che siamo in ritardo.Lunedì 14 settembre le mura dell’estate cederanno finalmente alla riapertura delle […]

Continue Reading

Più soli e più vulnerabili

Nel suo saggio Bowling alone. The Collapse and Revival of American Community. (2000) Robert D. Putnam, parlando del capitale sociale, quell’insieme cioè di risorse che ogni individuo è in grado di ottenere dalla sua rete di relazioni, afferma: «Creare il capitale sociale non è un compito semplice. Sarebbe facilitato da una crisi nazionale palpabile, come la guerra […]

Continue Reading

Chi sta scrivendo la mia storia?

Tardo pomeriggio alle porte dell’estate. Sulla piazza assolata la brezza che sale dal mare passa tra le voci dei bambini che corrono gridando. La scuola è finita e le commissioni d’esame preparano già i piani d’attacco per “quelli più grandi”: criteri di valutazione, programmi, argomenti, il plexiglass tra i banchi a complicare le cose. Davanti […]

Continue Reading